23/04/2017

Magnalonga tra Batignano e Nomadelfia



Il giorno 23 Aprile 2017 l'Associazione Terramare organizza l'evento Magnalonga a Batignano (GR).

Riportiamo di seguito il programma dell'evento:

Quarto appuntamento della Magnalonga di Terramare: Batignano-Nomadelfia (Comune di Grosseto).

A pochi km da Grosseto, tra il piccolo borgo medioevale di Batignano e la comunità di Nomadelfia esiste ancora un angolo di territorio incontaminato dove natura selvaggia e agricoltura sostenibile si combinano in una cornice paesaggistica molto suggestiva.

L'itinerario a piedi si sviluppa per circa 8 km molto facili quasi tutti in piano. Partiremo dall'abitato di Batignano e subito dopo poche centinaia di metri potremo osservare da vicino il convento di Santa Croce e gli antichi lavatoi del paese. Proseguendo lungo un sentiero all'ombra di sughere e sottobosco ad erica arriveremo al lago di Nomadelfia dove potremo degustare i vini e il formaggio da agricoltura biologica prodotti dalla comunità. Sulla strada di ritorno oltrepasseremo un fosso dove scorre acqua sorgiva e dove un tempo vi era un antico mulino. Costeggiando la folta macchia di poggio Cifarello chiuderemo l'anello al paese di Batignano.

Come sempre non mancheranno momenti legati alla conoscenza delle leggende e storie di questa terra raccontata dalle scritture di Roberto Ferretti, a cui è stata dedicata la Magnalonga 2017

Luogo ed orario di ritrovo: Batignano – ingresso del paese alle ore 11.30, domenica 23 aprile.
Lunghezza percorso: circa 8 km
Difficoltà: facile
Possibilità di portare cani
Cosa portare: almeno un litro d'acqua; kway; scarpe da trekking.

PS: causa lavori in corso l'itinerario di Istia è stato soppresso ed è stato sostituito dal presente itinerario.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare l'Associazione Terramare nei seguenti modi:

DOCUMENTI SCARICABILI:
Locandina Magnalonga Batignano 2017